menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale, ancora furti nelle corsie

Tra i derubati dello smartphone anche l'artista vicentino Raoul Bortolon. Lui come altri pazienti, al risveglio, non ha più ritrovato lo smartphone sottrattogli nella notte

Ancora furti in ospedale, un problema che negli anni si ripropone. A farne le spese questa volta è il vicentino Raoul Bortolon. Autore di gialli e cantautore è ricoverato all’ospedale di Padova per un in intervento. Svegliatosi nella stanza dell’ospedale che divide con altri pazienti, scopre che non c’è più traccia del suo telefonino. Così si rivolge agli altri pazienti per sapere se hanno visto qualcosa durante la notte. Così anche il vicino di letto si accorge che il suo smartphone non c’è più. Anche nella stanza vicina è successo lo stesso, alcuni telefoni sono spariti. Il fatto è accaduto nella notte tra sabato 4 e domenica 5 gennaio. 

raoul bortolon-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento