menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale di Schiavonia, Scibetta: "In crescita con l'unificazione delle Ulss padovane"

Dopo due anni esatti dallo svolgimento della prima operazione chirurgica, i numeri evidenziano una media di 51 interventi al giorno ogni giorno, festività incluse

Circa 38mila interventi in due anni, equivalenti a una media di oltre 51 interventi al giorno. Sono i numeri che descrivono l'attività chirurgica dell'Ulss 17 dell'ospedale di Schiavonia. Dal primo intervento, nel 2014, l'attività chirurgica è proseguita su ritmi altissimi, grazie anche alla disponibilità di spazi che consentono di ottimizzare il lavoro delle equipe, con sei sale operatorie e un'area dedicata alla sedazione e al risveglio del paziente. Allo stesso tempo, non è solo il dato quantitativo a catturare l'attenzione: dei 38mila interventi svolti, infatti, ben 16.612 sono stati compiuti in endoscopia, a dimostrazione di come il ricorso alle metodiche più avanzate e mininvasive sia un altro fiore all'occhiello dell'ospedale Madre Teresa di Calcutta che accomuna le diverse specialità.

DA MONSELICE A ESTE IN SOLE DUE SETTIMANE. Il primo intervento, compiuto dal dottor Antonino Calabrò, direttore dell'Uoc di Urologia, per la promozione di un timore alla prostata, risale al 17 novembre 2014, quando tutto il personale medico e infermieristico era reduce da una piccola grande impresa: portare a termine un doppio trasferimento, da Monselice a Este, in sole due settimane.

UN FUTURO IN CRESCITA GRAZIE ALLE SINERGIE CON PADOVA. "Questi indicatori - sottolinea Domenico Scibetta, commissario dell'Ulss 17 - confermano come l'ospedale di Schiavonia sia certamente un fiore all’occhiello, una struttura di cui andare orgogliosi. Una realtà destinata a crescere ulteriormente, grazie alle importanti sinergie che potranno venirsi a creare con l'unificazione delle Ulss padovane e ad altri importanti progetti, in primis la creazione del bunker per la Radioterapia che vedrà afferire qui pazienti da tutta la provincia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento