menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale di Sant'Antonio

L'ospedale di Sant'Antonio

Ospedali, via libera alla nomina di due nuovi primari a Padova e Piove

La Giunta regionale ha approvato l'avvio delle procedure selettive per la copertura di 2 incarichi di direzione nell'Ulss 16: per Medicina e Chirurgia generale al Sant'Antonio di Padova e per Medicina all'Ospedale di Piove di Sacco

Per l'ospedale Sant'Antonio di Padova e quello di Piove di Sacco è arrivato il via libera all'avvio di due procedure selettive per il ruolo di primario.

12 PRIMARIATI DA ASSEGNARE. L'approvazione oggi in giunta regionale su proposta dell’assessore alla sanità Luca Coletto. “Come più volte ribadito – sottolinea l'assessore – la Regione non ha alcuna remora a dare copertura ai primariati vacanti dove ciò risulta necessario per garantire il miglior funzionamento delle strutture”. 12 in tutto gli incarichi di direzione da assegnare, oltre ai due nell'Ulss di Padova, anche all'Ulss 2 di Feltre, 5 Ovest Vicentino, 9 di Treviso, 13 di Mirano e 18 di Rovigo.

A NOVEMBRE: CONCESSI NUOVI PRIMARIATI IN DEROGA

TUTTI I POSTI VACANTI. I "primariati" da nominare sono per Medicina e Chirurgia generale all’Ospedale Sant’Antonio di Padova e Medicina all’ospedale di Piove di Sacco. Nelle altre Ulls, invece: Pediatria all'Ulss 2 di Feltre; Cardiologia e Ostetricia-ginecologia all’ospedale di Arzignano, Geriatria all’ospedale di Valdagno all'Ulss 5 Ovest Vicentino; Medicina interna e Chirurgia generale all’ospedale di Oderzo dell'Ulss 9 di Treviso; Direzione medica degli Ospedali nell'Ulss 13 di Mirano; Otorinolaringoiatria e oculistica all'Ulss 18 di Rovigo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento