Corrieri nigeriani di coca arrestati a Selvazzano e in stazione a Padova

Il blitz della squadra Mobile in un appartamento a Tencarola e i controlli allo scalo ferroviario del capoluogo hanno portato all'arresto di due nordafricani in possesso di 1,7 chilogrammi di ovuli di stupefacente

Un chilo di cocaina pura nello stomaco, ossia 75 ovuli di stupefacente. È quanto è emerso dalle radiografie condotte in ospedale a Padova su un nigeriano che, durante un controllo ieri da parte della Squadra mobile in stazione, risultava particolarmente nervoso, insospettendo gli agenti che hanno provveduto ad approfondire.

CORRIERI IN MANETTE. Il nordafricano è finito con le manette ai polsi, assieme a un altro “corriere” connazionale trovato in un appartamento a Tencarola di Selvazzano in possesso di altri ovuli di stupefacente per circa 700 grammi. Entrambi gli arrestati sono stati condotti in carcere a disposizione del pm euganeo Vartan Giacomelli.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Fine mese all'insegna dei cantieri: strade chiuse fino a due mesi tra il centro e i quartieri

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Drammatico incidente stradale nella Bassa: 36enne muore in ospedale per le gravi lesioni subite

  • Pedone falciato da un'auto all'altezza del cantiere: due i feriti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento