rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca Stanga / Via Venezia

Ubriaco fradicio e sotto l'influenza della cocaina: strage di patenti

Nella notte tra il 20 e il 21 maggio in via Venezia a Padova la Polizia Stradale ha identificato 27 automobilisti, denunciandone 8 per abuso di alcol e assunzione di droga

Su 27 automobilisti controllati al volante, otto sono stati denunciati per abuso di alcol e assunzione di sostanze stupefacenti. Sono questi i numeri allarmanti dell'ultimo pattuglione organizzato dalla Polizia stradale nella notte tra sabato 20 e domenica 21 maggio in via Venezia a Padova. Gli agenti della Stradale hanno lavorato coadiuvati da una volante della Questura, dalla Protezione civile e dai medici. Il servizio ha visto impegnati 17 operatori. Questo tipo di attività proseguirà senza sosta per tutto il periodo primaverile ed estivo per tentare di intercettare più automobilisti che si mettono al volante senza averne i requisiti e in questo modo contribuire a scongiurare gravi incidenti stradali. 

Il dettaglio

Nove conducenti sono risultati positivi all'alcoltest e tre a sostanze stupefacenti, due alla cocaina e uno ai cannabinoidi. Complessivamente l'attività di sabato notte ha portato alla decurtazione di 100 punti dalle singole patenti di guida. Il record in negativo della notte di controlli ha visto primeggiare R.A. di 48 anni che stava rientrando a casa dal centro di Padova. E' stato trovato positivo all'alcol con un tasso di 1,29 g/lt e anche positivo alla cocaina. Il libero professionista è stato costretto a tornare a casa con l'aiuto di un familiare, senza patente e con due denunce. Nei guai sono finiti anche F.M. uomo di 53 anni imprenditore con un tasso di 0,78 g/lt che ha riferito di provenire da un locale. Un trentenne, F.G. uomo con 0,59 g/lt positivo anche alla cocaina proveniente da un locale. Una donna, H.M. di 46 anni con 0,52 g/lt libero profesionsita proveniente da un locale. Un'altra donna, impiegata, B.G. di 35 anni con 0,85 g/lt che tornava a casa dopo una serata da amici. Un uomo di 39 anni, B.N. albergatore di ritorno da una cena a casa di amici ha fatto registrare un tasso di 1,10 g/lt. Denunciato per guida in stato d'ebbrezza anche B.F. uomo di 23 anni, tecnico, con 0,85 di ritorno da un locale. Nella rete della Stradale è finita un'altra donna, G.C. di 23 anni ricercatrice che tornava a casa da Venezia con un alcoltest di 1,08 g/lt. Grossi guai anche per un impiegato di 53 anni, C.M. con 1,03 g/lt. Ultimo denunciato della serata un uomo di 23 anni M.C. trovato positivo ai cannabinoidi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fradicio e sotto l'influenza della cocaina: strage di patenti

PadovaOggi è in caricamento