rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Ponte San Nicolò

Schiacciato da un furgone in retromarcia: morto un 59enne

L'incidente è avvenuto in mattinata a Pianiga, nel veneziano. Paolo Barbato, viveva con la famiglia a Ponte San Nicolò. L'uomo è stato investito da un furgone di una ditta di Vigonza impegnata nel ramo della ristorazione. Indagini in corso da parte dei carabinieri

Infortunio mortale sul lavoro oggi, 17 ottobre, a Pianiga nel Veneziano alle porte di Padova. Un uomo di 59 anni, Paolo Barbato, padovano di Ponte San Nicolò, è stato investito da un furgone che stava facendo manovra in retromarcia. il mezzo che l'ha ucciso sarebbe della ditta Marchioro catering di Vigonza, leader nel mercato della ristorazione. Un impatto devastante che non ha lasciato scampo al sessantenne. 

Indagini

Sul luogo dell'incidente, tra via Tagliamento e viale Po sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del Suem 118, ma nonostante i tentativi di rianimare l'uomo non hanno potuto far altro che accertarne l'avvenuto decesso. La salma, dopo il nullaosta della magistratura, si trova ora a disposizione dell'autorità per tutte le verifiche del caso. Considerato il contesto in cui è avvenuto il decesso, il pm Gasparini ha poi delegato l'attività di indagine allo Spisal, il servizio dell'Ulss che si occupa degli incidenti nei luoghi di lavoro.

La dinamica

La vittima, stando alle prime informazioni trapelate, lavava all'azienda Identità Srl che ha la sede nel medesimo piazzale dove si trova un capannone di proprietà della Marchioro. Barbato lascia moglie e figli. Un dipendente di questa ultima azienda, un cittadino romeno di 53 anni, nel fare manovra, non si sarebbe accorto della presenza del 59enne ed il veicolo lo ha colpito, senza lasciargli scampo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiacciato da un furgone in retromarcia: morto un 59enne

PadovaOggi è in caricamento