rotate-mobile
Cronaca Pontevigodarzere

Fugge in monopattino con la droga in tasca, bloccato e denunciato

E' un diciottenne tunisino intercettato ieri a Pontevigodarzere. In sede di identificazione, ha fornito false attestazioni. L'unità cinofila ha invece recuperato 7 grammi di cocaina a carico di ignoti

Un diciottenne tunisino su monopattino ieri pomeriggio a Pontevigorzere ha intercettato una pattuglia della Polizia del Commissariato Stanga. Senza pensarci due volte, il giovane nordafricano ha invertito la sua marcia e si è dato a precipitosa fuga. Quando ha capito che ormai i poliziotti lo stavano braccando, ha gettato a terra il monopattino e ha provato a fuggire tra le abitazioni. Dopo un lungo inseguimento è stato raggiunto e bloccato. Da una perquisizione è stato trovato in possesso di 15 grammi di hashish e diversi contanti probabile provento di precedente attività illecita. In sede di identificazione ha fornito ai poliziotti un "alias". E' stato così denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio e false attestazioni a pubblico ufficiale. 

Sempre ieri pomeriggio la polizia nel tratto compreso tra il lungargine Brenta e la linea ferroviaria, grazie al prezioso aiuto dei cinofili ha rinvenuto e sequestrato a carico di ignoti 7 grammi di cocaina che sono stati scovati dal cane antidroga Tarol.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge in monopattino con la droga in tasca, bloccato e denunciato

PadovaOggi è in caricamento