rotate-mobile
Cronaca Santo / Via San Francesco

Condizioni igienico sanitarie imbarazzanti: i Nas chiudono un panificio

Il blitz è scattato ieri in via San Francesco a Padova. La titolare dell'attività multata di 3mila euro. Non potrà riaprire al pubblico fino a quando non effettuerà una bonifica degli ambienti

All'ombra del Santo, tra i più conosciuti ed apprezzati della città. E' bastato un blitz delle forze dell'ordine a far cascare il palco. Condizioni igieniche imbarazzanti. Nei guai è finito ieri, 19 settembre, il titolare di un panificio di via San Francesco a Padova. Tutto è nato da un'ispezione dei carabinieri del Nas (Nucleo Antisofisticazione e Sanità) di Padova.

Sanzione di tremila euro

Durante il sopralluogo è emerso il cattivo stato igienico sanitario del locale, sporcizia e animali infestanti in tutti gli ambienti e conseguenti seri rischi per la salute degli utilizzatori finali degli alimenti proposti in vendita. Dopo accertamenti accurati, la titolare dell'esercizio commerciale è stata sanzionata con verbali amministrativi pari a 3mila euro.

Serrande abbassate

Contestualmente è stata costretta ad abbassare la serranda ed interrompere il servizio di vendita al dettaglio. L'autorità sanitaria, visto il quadro preoccupante, ha disposto per il panificio del centro di Padova l'immediata sospensione dell'attività fino a quando non saranno sanate le gravi carenze igieniche emerse durante il sopralluogo. La titolare ha provato a giustificarsi in tutti i modi, ma a fronte delle contestazioni che le sono state messe di fronte, non ha potuto far altro che accettare le decisioni delle forze dell'ordine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condizioni igienico sanitarie imbarazzanti: i Nas chiudono un panificio

PadovaOggi è in caricamento