Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Montà

Pioggia battente, garage e strade allagati: decine di richieste d'aiuto

Ieri primo maggio dopo le 20 nella zona padovana di Montà si è scatenato un fortunale che è proseguito per circa due ore. Fino a 50 centimetri d'acqua hanno invaso scantinati, cantine e giardini, mettendo a rischio anche la viabilità urbana. Vigili del fuoco in azione

Nella serata del primo maggio sul padovano si è scatenato un temporale che ha avuto la sua punta più significativa nel quartiere di Montà. Qui l'acqua in breve tempo ha messo in crisi la viabilità e creato non pochi disagi ai residenti. In pochi minuti si è capito che non si trattava di una pioggia passeggera. Non appena i livelli d'acqua nei giardini, ma anche negli scantinati delle case si è alzato fino ad arrivare ad un massimo di 50 centimetri, sono iniziate ad arrivare decine di telefonate ai vigili del fuoco.

I soccorsi

Per tutta la notte, ma anche nelle prime ore della giornata odierna, 2 maggio i pompieri con più squadre sono impegnati a tamponare tutte le emergenze che si sono registrate. Non si registrano incidenti stradali e neppure feriti, ma alla fine la stima dei danni ai privati potrebbe essere importante. Il fenomeno che si è materializzato nel tardo pomeriggio di ieri mette ancora una volta in evidenza le problematiche legate al maltempo e la tenuta delle fognature delle singole zone della città. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia battente, garage e strade allagati: decine di richieste d'aiuto
PadovaOggi è in caricamento