menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padova per i giovani: in 60mila coinvolti nelle iniziative nel 2012

Bilancio positivo per le politiche giovanili padovane. Il Comune, grazie alla particolare attenzione alla creatività e all'arte è ora membro del consiglio di presidenza dell'associazione Giovani Artisti Italiani

Tempo di bilanci per le politiche giovanili del Comune di Padova. L’anno passato ha segnato una grande partecipazione dei giovani padovani – ma anche studenti fuorisede e stranieri in città per motivi di studio ­– che consente di partire, nel 2013, con rinnovato entusiasmo.

I DATI. 60mila i giovani incontrati sugli 80mila che gravitano, vivono in città, iscritti all'università o ad altri atenei veneti, alle scuole superiori, italiani, stranieri. 33.500 le persone che hanno cercato l'amministrazione, oltre 10mila gli studenti delle scuole superiori coinvolti, 7.907 le consulenze dedicate di cui 700 appuntamenti individuali per la ricerca lavorativa, 484 i nuovi iscritti ai tandem learning che propongono scambi linguistici –inglese, arabo, cinese, tra i ragazzi italiani e quelli stranieri presenti in città grazie al progetto Erasmus, quasi 30mila gli iscritti alla newsletter.

PER I GIOVANI ARTISTI. Particolare attenzione è stata dedicata alla creatività che per l'Amministrazione ha avuto come obiettivi la crescita professionale dei giovani talenti, lo sviluppo di politiche locali per la crescita culturale del territorio. Scelte che hanno contribuito al successo del Comune di Padova che, attraverso l'assessorato alle politiche giovanili e progetto giovani, è stato nominato membro del consiglio di presidenza dell'associazione Giovani Artisti Italiani.

LE ATTIVITÀ IN CANTIERE. Per il 2013, è già in programma una serie di iniziative, dal festival della cittadinanza, alla giornata della memoria per le vittime del terrorismo, ai viaggi nella storia, agli incontri con Informagiovani, ai percorsi di conoscenza della città, ad altre progettualità e supporti alle scuole mirati all'approfondimento della costituzione, della legalità, dell'immigrazione, della formazione di nuove tecnologie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento