rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca

"All for life": agenti della Polizia di Stato a scuola di rianimazione per salvare vite umane

L’iniziativa, coordinata dall’ufficio sanitario della Questura, si pone l’obiettivo primario di formare e sensibilizzare gli operatori in merito all’importanza della prontezza di intervento in caso di arresto cardiaco

Oggi, 26 novembre, il questore di Padova Antonio Sbordone ha incontrato presso il II Reparto Mobile il presidente dell’associazione “All for life” Lara Pilotto, nell’ambito del corso di formazione destinato agli agenti della Polizia di Stato con la finalità di far acquisire le conoscenze e le capacità operative relative alla rianimazione cardiopolmonare mediante l’applicazione del BLS (basic life support) e della defibrillazione precoce in età adulta e pediatrica. 

Il progetto

L’iniziativa, coordinata dall’ufficio sanitario della Questura di Padova, si pone l’obiettivo primario di formare e sensibilizzare gli operatori di polizia in merito all’importanza della prontezza di intervento in caso di arresto cardiaco sia per garantire la sopravvivenza della persona, sia per scongiurare il pericolo di danni permanenti. L’attività di formazione si è resa possibile grazie al contributo e supporto di "Ali’ Supermercati". Il vice presidente Gianni Canella ha voluto essere presente all’incontro odierno, sottolineando l’impegno dell’azienda nell’opera di diffusione dell’importanza delle pratiche di primo soccorso in ogni ambito. Nella circostanza il questore ha inteso ringraziare in modo particolare, oltre l’associazione e tutti i partecipanti, il vice presidente Canella del gruppo Ali’ che ha mostrato una speciale sensibilità supportando l’iniziativa, segno tangibile della straordinaria sinergia che c’è a Padova tra istituzioni, associazionismo e mondo imprenditoriale.

All for life

E' un Point Salvamento Academy, che ha come obiettivo principale quello di contribuire a diffondere la cultura del primo soccorso nella comunità. Un’associazione senza fini di lucro nata da un’idea di 3 amici tra i quali il fondatore e referente Filippo Mabea, assistente capo della Polizia di Stato in servizio alla Polizia Scientifica di Padova, scomparso il 13 febbraio 2017.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"All for life": agenti della Polizia di Stato a scuola di rianimazione per salvare vite umane

PadovaOggi è in caricamento