rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Provincia di Padova, è boom di assunzioni di portalettere

Nel primo semestre del 2022, sono 71 i nuovi arrivi in Poste Italiane con un contratto a tempo indeterminato, per un totale di 332 stabilizzazioni realizzate in Veneto

La provincia di Padova è quella col più alto numero di assunzione nel Veneto sul fronte dei portalettere. Nel primo semestre del 2022, sono 71 i portalettere stabilizzati da Poste Italiane, in provincia di Padova, con un contratto a tempo indeterminato, per un totale di 332 stabilizzazioni realizzate in Veneto tra cui 65 in provincia di Vicenza, 60 a Venezia, 57 a Treviso, 55 a
Verona, 24 a Belluno.

Nei primi sei mesi del 2022, in provincia di Padova, l’Azienda ha formalizzato anche 10 assunzioni, tra operatori di sportello e consulenti finanziari, nell’ambito più generale di 73 assunzioni effettuate in Veneto, 15 a Venezia, 13 a Verona, 13 a Belluno, 10 a Vicenza, 9 a Treviso e 3 a Rovigo. I neo assunti andranno a rafforzare i team di lavoro dei 167 uffici postali della provincia di Padova, continuando così a garantire una presenza costante e qualificata sul territorio. Il dato interessante è dato dal fatto che i neo assunti hanno tutti una preparazione scolastica importante e sono pronti ad alzare l'asticella della qualità del servizio a tutto vantaggio della collettività. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia di Padova, è boom di assunzioni di portalettere

PadovaOggi è in caricamento