rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Cronaca Salboro

Si toglie la vita con un colpo di pistola di fronte al cimitero di Salboro

Il tragico rinvenimento è stato fatto oggi da un cittadino di passaggio che ha subito chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Nell'abitacolo rinvenuto uno scritto

Tragedia della solitudine oggi 13 settembre alle 10,30 a Padova. Un uomo di 66 anni padovano è uscito di casa ed è salito sulla sua auto. Poi è andato nel parcheggio del camposanto di Salboro. Si è portato dietro una pistola regolarmente detenuta.

Un biglietto

Dopo aver scritto poche righe su un foglio che ha lasciato nel posto del passeggero dell'abitacolo, si è puntato l'arma addosso e ha premuto il grilletto. A fare la macabra scoperta è stato un passante che ha prontamente chiesto l'intervento delle forze dell'ordine.

Gli accertamenti

A Salboro sono arrivati i sanitari del Suem 118 e un equipaggio della Radiomobile dei carabinieri. Per gli accertamenti del caso è stato richiesto l'intervento anche della sezione Rilievi del Nucleo investigativo del Reparto operativo. Non vi sono dubbi sul fatto che la vittima abbia fatto tutto in autonomia senza la complicità di terzi. Terminata l'attività la salma è stata trasferita all'istituto di Medicina legale dell'ospedale di Padova e posta a disposizione dei familiari per organizzare le esequie. Non è dato sapere cosa abbia spinto l'uomo a pensare che non ci fossero più margini per proseguire la vita terrena. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si toglie la vita con un colpo di pistola di fronte al cimitero di Salboro

PadovaOggi è in caricamento