rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Piazze / Piazza Duomo

Notte di violenze in centro storico: in manette un diciottenne

Tra domenica e lunedì in piazza Duomo un esagitato ha riempito di botte un coetaneo, picchiando anche un secondo giovane che si è intromesso per dividerli. All'arrivo dei militari l'indagato si è scagliato anche contro di loro

Padova violenta, nella notte tra il 27 e il 28 novembre, un diciottenne è stato arrestato dai carabinieri per lesioni personali aggravate, violenza, resistenza e minaccia ad un pubblico ufficiale e oltraggio ad un pubblico ufficiale.

I fatti

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della Radiomobile attorno alle 23 in piazza Duomo, senza una apparente motivo un diciottenne si è accanito contro un altro giovane riempiendolo di calci e pugni. Un secondo ragazzo che ha tentato di dividere i litiganti, è stato a sua volte colpito con una violenza inaudita. Prima che la situazione potesse degenerare ulteriormente e prendere i contorni del dramma, qualcuno ha pensato bene di chiamare il 112. Una pattuglia dell'Arma è arrivata in pochi minuti nel centro storico di Padova. Dopo aver individuato l'esagitato ha provato in tutte le maniere a fermarlo, ma quest'ultimo visibilmente alterato si è scagliato anche contro il personale in divisa. Ne è nata una colluttazione al termine della quale il diciottenne è stato reso inoffensivo e portato in caserma. Sono in corso indagini per ricostruire l'accaduto e conoscere i motivi che hanno generato il contenzioso. I due passanti rimasti feriti, non hanno riportato gravi conseguenze, ma la paura che potesse capitare qualcosa di grave era ben impressa nei loro occhi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di violenze in centro storico: in manette un diciottenne

PadovaOggi è in caricamento