menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vuole vedere la figlia ma i parenti si oppongono: 40enne perde la testa e li picchia

L'episodio nelle scorse ore nell'Alta padovana: l'uomo, un 40enne di Trebaseleghe, è stato arrestato per violazione di domicilio

Voleva a tutti i costi passare qualche ora con la sua bambina che da tempo la sua ex compagna non gli faceva vedere e nelle scorse ore ha perso la testa.

L'episodio

L'episodio nell'Alta padovana: un 40enne di Trebaseleghe, approfittando dell'assenza della sua ex compagna fuori per lavoro, si è presentato a casa dei suoi ex suoceri e ha chiesto con forza di poter vedere la piccola. La coppia a quel punto si è opposta con forza alle richieste insistenti del papà e a loro si è unito anche il cognato di lui, il fratello della mamma della bimba. La situazione si è fatta sempre più tesa fino a quando il padre esasperato non ha perso la testa e ha ingaggiato una colluttazione. In tre sono rimasti feriti. A quel punto sul posto sono accorsi i carabinieri che hanno messo le manette all'uomo per violazione di domicilio. Per le eventuali lesioni si procederà qualora la famiglia sporgerà denuncia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento