menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo Moroni “riacquista i pezzi”: presto re-installata l’antica arcata

Era il fiore all'occhiello dell'ingresso di via del Municipio poi, con il restauro dell'Ottocento, è stata smontata e conservata ai musei civici Eremitani: grazie alla giunta, dopo il restauro, potrà tornare al suo posto all'ingresso del palazzo storico

Palazzo Moroni riacquista un pezzo storico.

L'OK DELLA GIUNTA. La Giunta ha infatti dato il via libera sulla re-installazione dell’arcata storica, fiore all’occhiello dell’ingresso di via del Municipio prima del restauro dell’Ottocento.
 

A DICEMBRE: VIA LIBERA AL RESTAURO DEL CASTELLO DEI CARRARESI

ARCATA RIMOSSA. L’arcata era stata rimossa ed è tutt’ora conservata ai musei civici Eremitani: dopo il restauro, potrà essere ricollocata quasi nello stesso posto dove stava anticamente. "Quasi" perché ricollocarlo nella posizione originaria risulta ormai impraticabile per questioni logistiche come il passaggio di auto e mezzi di sicurezza che richiedono dimensioni importanti.

DOVE VERRA' POSIZIONATA. Ad ogni modo verrà posizionato a lato dell'attuale varco carraio, sul muro esterno della scala di accesso al piano nobile del palazzo, che prospetta su via del Municipio. Questa soluzione premette di salvaguardare l'opera e di collocarla il più possibile vicino alla posizione originaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento