menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palio di Montagnana: vince Megliadino San Fidenzio con Solero, proteste degli animalisti

La finale a 4 ha visto trionfare il fantino sardo Matteo Pische che ha preceduto il senese Federico Guglielmi sul cavallo Radeski, tensione a fine gara

Baciato da un sole caldo, il Palio di Montagnana ha consacrato domenica pomeriggio Megliadino San Fidenzio che ha vinto il gonfalone col fantino sardo Matteo Pische sul cavallo Solero. Per il comune della Bassa è la settima vittoria nel palio moderno. Presente anche una sparuta frangia di 100% animalisti che ha inneggiato con slogan contro la manifestazione.

La finale

Dieci i comuni in gara divisi in due batterie di selezione. Quattro i posti in finale che hanno garantito corse avvincenti nel vallo. Nella prima c’è voluta mezz’ora per trovare l’allineamento e sei false partenze, con due cadute e il fantino di Merlara in ospedale. Nella seconda fuori Saletto, Montagnana e Santa Margherita d’Adige, a contendersi il palio sono state in 4: Megliadino San Fidenzio, Casale di Scodosia le uniche protagoniste. Le due contrade avevano i cavalli più quotati, già nel giro del Palio di Siena: Solero col Pische e Federico Guglielmi con Radeski. Alla fine ha avuto la meglio il sardo con tanto di strascichi polemici e un accenno di rissa subito placata dai carabinieri.

Animalisti-5-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento