menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Padre Bizzeti nominato vescovo e vicario apostolico dell’Anatolia

L'annuncio venerdì. Il gesuita, rettore della residenza "Antonianum" di Padova, andrà a colmare un vuoto nella sede rimasta vacante dal 3 giugno 2010, giorno della tragica uccisione di monsignor Luigi Padovese

Il gesuita padre Paolo Bizzeti, attualmente rettore della residenza "Antonianum" di Padova, venerdì è stato nominato vescovo e vicario apostolico dell’Anatolia (Turchia), andando a colmare un vuoto nella sede rimasta vacante dal 3 giugno 2010, giorno della tragica uccisione di monsignor Luigi Padovese, ad Iskenderun-Alessandretta.

VICARIO APOSTOLICO DELL'ANATOLIA. "Questa nomina - si legge in un comunicato della diocesi di Padova - ci richiama la precaria situazione dei cristiani in Medio Oriente e la particolare relazione della nostra Diocesi con il Vicariato dell’Anatolia. La chiesa di Padova, infatti, ha da anni avviato relazioni di stretta amicizia e di collaborazione con le comunità cattoliche locali. A Bizzeti giungano le felicitazioni e gli auguri di tutta la Diocesi, del vescovo emerito Antonio Mattiazzo e del vescovo eletto Claudio Cipolla".

PADRE BIZZETI. Padre Paolo Bizzeti è nato a Firenze il 22 settembre 1947. Ha compiuto gli studi di licenza in Filosofia alla Pontificia facoltà Aloisianum di Gallarate; ha ottenuto il baccalaureato in Teologia alla Pontificia facoltà teologica dell’Italia meridionale (Napoli) e la laurea in Lettere e filosofia all’Alma Mater Studiorum di Bologna. È entrato nella Compagnia di Gesù il 22 novembre 1966. Ha ricevuto l’ordinazione presbiterale il 21 giugno 1975 e ha emesso la professione religiosa solenne il 12 giugno 1982. Dal 2007, è rettore della Patavina Residentia "Antonianum" e direttore del Centro per la formazione del laicato nella sede di Prato della Valle a Padova. Dal 2010, è docente di Teologia spirituale all'istituto teologico "Sant’Antonio Dottore" della Facoltà teologica del Triveneto. Tra i vari impegni, è fondatore e presidente dell’associazione "Amici del Medio Oriente" (Amo). È inoltre autore di numerosi studi biblici e di approfondimenti sulla presenza cristiana in Turchia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento