menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prestanome di Galan si dimette dal collegio dei sindaci di PadovaFiere

Il commercialista padovano ha patteggiato due anni nell'ambito dell'inchiesta Mose. Lo scorso aprile era stato nominato capo dei revisori dei conti. La rinuncia all'incarico, martedì, è stata comunicata dall'ad Villa

Martedì, Paolo Venuti ha rassegnato le proprie dimissioni dall'incarico di presidente del collegio dei sindaci di PadovaFiere Spa. Il commercialista - che aveva confessato di avere fatto da prestanome all'ex ministro ed ex governatore del Veneto Giancarlo Galan nell'ambito del caso Mose, patteggiando due anni - era stato nominato capo dei revisori dei conti lo scorso aprile.

LE DIMISSIONI DEL PRESTANOME DI GALAN. "È bene precisare - ha dichiarato in una nota l'amministratore delegato di PadovaFiere Daniele Villa - che la nomina di Venuti è stata deliberata lo scorso aprile all'unanimità dall'assemblea dei soci di PadovaFiere spa. Martedì, Venuti ci ha presentato la rinuncia formale all'incarico, rinuncia che abbiamo deciso di accettare per sgomberare il campo da ogni dietrologia o da ogni dubbio sull’assoluta trasparenza con cui la nostra società da sempre opera".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento