menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I parcheggi a Padova si pagano con un sms (foto Facebook)

I parcheggi a Padova si pagano con un sms (foto Facebook)

Padova "smart", i parcheggi ora si pagano con un sms dal telefonino

Novità, per gli automobilisti. Da lunedì 9 novembre, per pagare la sosta in uno stallo cittadino, basterà inviare un messaggino al 4850302, indicando il numero corrispondente allo stallo che si desidera occupare

Per pagare un parcheggio in città, da oggi, lunedì 9 novembre, basterà un semplice sms da un qualsiasi telefonino. Non possedete uno smartphone? Non importa. Non servirà nessuna app, ma semplicemente inviare un "messaggino" al 4850302, scrivendo il numero dello stallo che si desidera occupare (il numero è scritto all'interno delle strisce).

COME FUNZIONA. Un messaggio corrisponde ad un'ora di prenotazione. Il pagamento della sosta sarà effettuato direttamente tramite il credito telefonico. Sul display del telefono compariranno un messaggio di conferma della richiesta e un successivo sms, che avviserà l'utente quando il tempo sta per scadere e consentirà, eventualmente, di rinnovare e prolungare la sosta.

PADOVA "PIONIERA". Niente più ricerche affannate di monetine, insomma, né corse alla macchina sperando di non essere stati multati perché qualcosa ci ha costretti a tardare. Nel Nord Italia, Padova è la prima città a dotarsi di questa tecnologia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento