rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Pronta la risposta del Comitato Parco delle Farfalle: "Da Luciani parole inveritiere"

L'accusa: "Il consigliere Luciani la smetta di prendere le difese della Pegaso per partito preso e si informi meglio prima di alimentare sterili polemiche"

"Il consigliere comunale della Lega ha reso dichiarazioni assolutamente pretestuose e inveritiere. Non è assolutamente vero che la attuale gestione del parco delle Farfalle sta “creando numerose occasioni di incontro tra le generazioni”. Al contrario, da quando (in forza di una convenzione firmata durante l’Amministrazione Bitonci, di cui Luciani ha fatto parte) è stato dato in gestione ad una s.r.l. privata (Pegaso s.r.l.), il Parco è molto meno frequentato di prima, come chiunque può vedere".

La denuncia

"L'attuale gestore infatti ne ha di fatto privatizzato una parte e i suoi rappresentanti sono entrati in conflitto con la cittadinanza, accusata di interferire con l'esercizio della loro attività d'impresa. Inoltre la Pegaso si è resa spesso inadempiente agli obblighi assunti nei confronti del Comune, quali effettuare gli sfalci dell'erba, aprire e chiudere il Parco agli orari stabiliti, ecc. Per questo la nuova Amministrazione comunale è stata costretta ad intervenire avviando una procedura di mediazione tra il gestore privato e i cittadini. Secondo Luciani, il Parco sarebbe trascurato perché non vi sono state installate le giostrine per bambini né l'illuminazione. Quanto alle giostrine per bambini, segnaliamo che un parco giochi per bambini si trova a poche decine di metri dal Parco delle Farfalle, in via Cantele. Dunque, al Parco delle Farfalle non sono state installate giostrine perché i cittadini di Mortise non ne hanno necessità avendole già a disposizione poco lontano. Chi invece “spinge” per avere le giostrine, trincerandosi dietro delle fantomatiche “mamme di Mortise”, è la signora Elena Giacomin, titolare della Pegaso, la quale spera così di attirare al parco altri bambini da trasformare in clienti della sua attività privata (e molto costosa) di maneggio. Quanto all'illuminazione, ci chiediamo perché non la abbia fatta installare Luciani quando era assessore!"

Il comitato

"Luciani sostiene che il Comitato Amici Parco delle Farfalle sarebbe “fantomatico”: gli ricordiamo che esso è attivo fin dal 2014 e la scorsa estate ha lanciato una petizione che, in appena un mese, ha raccolto oltre 550 firme per chiedere la restituzione del Parco ai cittadini. Del Comitato “nulla è dato sapere” solo a chi non si informa o non vuole informarsi. Il consigliere Luciani la smetta di prendere le difese della Pegaso per partito preso e si informi meglio prima di alimentare sterili polemiche. Per parte nostra siamo a disposizione per qualunque approfondimento o chiarimento riteniate utile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronta la risposta del Comitato Parco delle Farfalle: "Da Luciani parole inveritiere"

PadovaOggi è in caricamento