rotate-mobile
Cronaca Arcella / Via Domenico Piacentino

Il Parco Piacentino come un museo a cielo aperto

Tantissimi artisti stanno colorando e abbellendo con le loro opere, i muri che delimitano il parco, nel quartiere Arcella. Il fascino della street art conquista anche i bimbi

Al parco Piacentino, in Arcella, si sta compiendo quasi un miracolo. Mettere insieme talentuosi artisti padvani, maestri nel trasformare un muro abbandonato, spesso scalcinato, in opere d'arte. E' quello che sta succedendo nel quartiere dell'Arcella, dove grazie a questo progetto sta nascendo una strarodinaria opera d'arte collettiva. 

Axe racconta il progetto

Abbiamo chiesto ad Axe di raccontarci cosa stanno facendo: "L'idea è  quella del recupero ma anche del rendere più festoso e colorato uno spazio, che è destinato ai più piccoli. Mentre lavoriamo ci girano attorno, ci chiedono, sono affascinati e anche i bambini". 

Andrè Roule

Andrè Roule è meno propenso a raccontarsi, a lui piace che a parlare siano i suoi lavori. Un artista completo, basta guardare i suoi account social per rendersene conto. Per anni si è firmato come un eroe dei fumetti, molti i suoi murales sparsi per la città. 

Domenica sostenibile

Anche questa iniziativa va a incasellarsi tra le tante previste per domenica 13, nel quartiere Arcella. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Parco Piacentino come un museo a cielo aperto

PadovaOggi è in caricamento