menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Terrorismo, Pasqua "blindata": Santo, Duomo, siti turistici sorvegliati speciali durante le feste

Emanata un'ordinanza di servizi rafforzati, che prevede una vigilanza fissa in tutte le celebrazioni religiose, cristiane ed ebraiche, e nei luoghi di attrazione

Pasqua "blindata" a Padova. Anche in occasione delle festività pasquali, come già accaduto in altre circostanze speciali, come Ferragosto e Capodanno, la città e anche la provincia subiranno un rafforzamento dell'attività di controllo da parte delle forze dell'ordine in funzione anti-terrorismo. 

PASQUA "BLINDATA". Lo richiede lo stato di allerta generato dagli attentati, anche recenti, che continuano a scuotere l'Europa. E lo richiede il fatto che la città del Santo, nel Nordest, sia tra quelle considerate a rischio (come Venezia e Verona). Per questo è stata disposta un'ordinanza di servizi rafforzati, che prevede una vigilanza fissa in tutte le celebrazioni religiose, cristiane ed ebraiche. Sorvegliati speciali saranno il Santo e il Duomo. I luoghi di culto, certo, ma anche, specialmente a Pasquetta, i luoghi di attrazione turistica. Saranno impiegati uomini della polizia e dei carabinieri, che si muoveranno anche in borghese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento