Non rispettano i provvedimenti e vengono sorpresi dalla polizia: denunciate due persone

La polizia ha fermato due persone nel giro di qualche minuto. Il primo si è finto un turista e aveva un passaporto falso, il secondo era un noto ladro di bici

A distanza di pochi minuti sono stati trovate due persone inottemperanti a un ordine: il primo di espulsione, il secondo di divieto di ritorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Nella tarda serata di martedì 8 settembre, i poliziotti hanno fermato un 32enne libico che sembrava molto nervoso. Ha mostrato un passaporto austriaco e una richiesta d’asilo, parlando solo inglese e presentandosi come turista. Ma era chiaro che quel passaporto fosse falso. Ad un approfondimento, i poliziotti hanno scoperto che il questore di Varese aveva emesso un ordine di espulsione. Inoltre, l’uomo aveva un cellulare senza sim di cui non è stato in grado di spiegare la provenienza. È stato denunciato per ricettazione, false attestazioni sulla propria identità e per la violazione dell’ordine del questore. Poco prima, in zona stazione è stato fermato per un controllo un 21enne romeno su cui pendeva il divieto di ritorno nel comune di Padova: nello zaino aveva un tronchese, con il quale probabilmente tagliava i lucchetti delle biciclette visti i suoi precedenti. È stato denunciato per la violazione dell’ordine e per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Formaggi a Villa Contarini, giardini aperti, visite, spettacoli e sagre: il weekend a Padova

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Focolaio all'asilo notturno del Torresino: 30 positivi al covid su 82 ospiti

  • Occhio al semaforo: attivata la sperimentazione di un nuovo T-Red a Padova

  • Perde il controllo della sua barca dopo un'onda anomala: muore idraulico padovano

  • Focolaio del Torresino: una persona positiva tenta la fuga, le forze dell'ordine lo bloccano (Video)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento