menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Patenti facili, supera teoria grazie a suggeritore: denunciato per truffa

I movimenti inusuali del candidato hanno messo in allerta gli esaminatori. Sul posto la polstrada di Padova che ha appurato l'utilizzo da parte di un 24enne di un ingegnoso sistema di telecamera e trasmittenti

Particolarmente ingegnoso e quantomai sofisticato il metodo architettato martedì da un 24enne pakistano per superare l’esame di teoria per il rilascio della patente di guida, scoperto e denunciato dalla polizia stradale di Padova per truffa aggravata ai danni dello Stato.

ATTEGGIAMENTO SOSPETTO. Durante la prova, la commissione d’esame ha notato lo strano atteggiamento del 24enne, che effettuava frequenti movimenti del capo. È stato quindi richiesto l’intervento degli agenti della stradale che hanno verificato che effettivamente il giovane compiva gesti inusuali, spostando frequentemente il colletto della maglia e muovendo continuamente la testa. Terminata la prova, superata brillantemente, al candidato è stato chiesto se fosse in possesso di un cellulare o di un altro dispositivo e, alla risposta negativa, è stato invitato a sollevare la maglia.

ELEVATA TECNOLOGIA. Al di sotto la sorpresa: un vero e proprio intreccio tra fili, microfoni, cellulare, trasmittente gsm, telecamera e un microauricolare inserito all’orecchio. Il tutto fissato direttamente al corpo con del nastro adesivo. In sostanza, la microtelecamera posizionata sul torace sotto al collo riprendeva il monitor su cui erano evidenziati i quiz e, tramite una potente trasmittente miniaturizzata, fissata alla caviglia destra, trasmetteva le immagini in diretta in un luogo attualmente rimasto sconosciuto, dove il “suggeritore” poteva visualizzarle. Successivamente, il complice contattava al cellulare il candidato, che rispondeva con un pulsante a tracolla, per suggerirgli le risposte tramite un microauricolare inserito all’orecchio. Sono in corso indagini per l’identificazione del “suggeritore” e di chiunque altro ci sia dietro al complicato e tecnologico sistema - tutto sequestrato - per il conseguimento “facile” della patente di guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento