Notte agitata al Sant'Antonio: per la paziente alterata e molesta servono polizia e sedazione

Una donna è stata trasferita all'ospedale di via Facciolati nel cuore della notte in uno stato di profonda alterazione. Se l'è presa con il personale, costringendo a chiamare il 113

L'ospedale Sant'Antonio

Tanto è riuscita a creare scompiglio, che medici e infermieri esasperati hanno dovuto rivolgersi alla polizia per riportare la calma in corsia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento

Protagonista del parapiglia è stata una donna di mezza età, che alle prime ore di mercoledì è arrivata al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Antonio. Il suo stato psicofisico era evidentemente alterato e cercare di visitarla e calmarla si è rivelato ben più arduo del previsto. La donna ha cominciato a inveire contro tutto e tutti, non lasciandosi avvicinare e creando non poca confusione all'interno degli ambulatori. Per mettere fine alla scenata è stato richiesto l'intervento della polizia che alle 4 ha inviato sul posto una pattuglia. Grazie all'intervento degli agenti la paziente è poi stata avvicinata e tranquillizzata abbastanza da poter procedere con la sedazione e il proseguimento delle visite. Per la giornata successiva è stata trattenuta in osservazione e nei suoi confronti non si sono al momento configurati reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • Coronavirus, Zaia: «Stiamo iniziando a entrare nel vivo della battaglia»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento