menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il caffè Pedrocchi

Il caffè Pedrocchi

"Pedrocchi non paga il plateatico" Il Comune dalla Corte dei Conti

L'assessore Grigoletto ha annunciato un esposto nei confronti della passata amministrazione Rossi-Zanonato, "colpevole" di non aver sollecitato i pagamenti per l'utilizzo della piazzetta dello storico caffè

L'assessore al Patrimonio Stefano Grigoletto ha annunciato un ricorso alla Corte dei Conti nei confronti della passata giunta Rossi-Zanonato, "colpevole" di non aver sollecitato i pagamenti dovuti al comune di Padova per l'utilizzo del plateatico dello storico caffè Pedrocchi.

"DANNO ERARIALE". In poche parole, come riportano i quotidiani locali, secondo quanto stabilito nel 2008 in merito alla concessione degli spazi in questione, l'utilizzo per manifestazioni o iniziative pubblicitarie del plateatico comporterebbe un canone d'occupazione da ripartire tra Comune (70%) e gestori del locale (30%). Ebbene, dal 2011 al 2014, nelle casse comunali non sarebbe entrato un centesimo, né l'amministrazione precedente, secondo l'assessore, si sarebbe prodigata per sollecitare i pagamenti nei confronti della vecchia gestione del Pedrocchi. Di qui, la segnalazione alla Corte dei Conti per presunto "danno erariale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento