menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una pensilina esterna e coperta per chi aspetta il taxi in stazione

L’opera consiste in una struttura in acciaio cor-ten e vetro, di circa 10 metri di lunghezza, per garantire ombra e protezione dalle intemperie all'utenza nella zona di salita e discesa dagli automezzi a Padova

Lavori in corso in piazzale Stazione a Padova per la realizzazione di una nuova pensilina esterna, coperta, per chi aspetta il taxi. A comunicarlo è l’assessore all’Edilizia pubblica e all’arredo urbano Fabrizio Boron.

PENSILINA COPERTA PER CHI ASPETTA IL TAXI. Il progetto, predisposto dai tecnici del settore Opere infrastrutturali, manutenzioni e arredo urbano dell’amministrazione comunale, ha un costo complessivo di 45mila euro, di cui 24mila per la struttura e la somma rimanente per plinti, pavimentazione, spostamento dei punti luce, completamento del percorso tattile, segnaletica di orientamento, attraversamenti.

BORON. "La realizzazione della pensilina riordina la mobilità pedonale in piazzale Stazione e segue la nuova viabilità stabilita per la zona - spiega Boron - con questo intervento miglioriamo la fruibilità dello spazio attualmente destinato all’attesa dei taxi fornendo maggiore confort agli utenti. Inoltre - conclude l’assessore - diamo risposte concrete alle richieste della Cooperativa Taxi che vuole migliorare qualitativamente il servizio offerto ai clienti e alla città".

L'INTERVENTO. L’opera consiste in una struttura in acciaio cor-ten e vetro, di circa 10 metri di lunghezza, coperta per garantire ombra e protezione dalle intemperie all'utenza nella zona di salita e discesa dagli automezzi. L'intervento, che si sviluppa su un'area data in concessione al comune di Padova dalle società del Gruppo Rfi, sarà localizzato nell'ultimo tratto di aiuola, in adiacenza alla corsia taxi, lato stazione. Per consentire lo svolgimento dei lavori in sicurezza, il cantiere occuperà i primi tre posti di sosta taxi, così come concordato con la stessa cooperativa. Le lavorazioni principali che verranno eseguite consisteranno nella realizzazione dei plinti di fondazione della pensilina e predisposizione della rete di scarico delle acque meteoriche; nella posa della pavimentazione pedonale; nel montaggio della nuova pensilina e nel trattamento protettivo acciaio cor-ten.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento