menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto Compagnin al centro, il questore Fassari a sinistra e l'ex questore Bernabei a destra

Nella foto Compagnin al centro, il questore Fassari a sinistra e l'ex questore Bernabei a destra

Va in pensione Giovanni Compagnin, storico poliziotto padovano: il saluto della questura

Dal 1° gennaio terminerà il suo servizio dopo 30 anni passati alla squadra mobile e altri cinque nell'ufficio di Gabinetto, per lui targa e ringraziamenti di due Questori

Dopo 30 anni alla squadra mobile di Padova e altri cinque al Gabinetto della Questura è tempo di pensione per Giovanni Compagnin, uno dei poliziotti più conosciuti e apprezza in città. Compagnin, arrivato al grado di sostituto commissario, terminerà il suo servizio il prossimo 1 gennaio.

LA TARGA

Per salutarlo mercoledì l’ex questore di Padova Bernabei e l’attuale Fassari hanno consegnato una targa ricordo a Compagni, ringraziandolo per la sua missione svolta all’ombra del Santo in tutto questo tempo che l’ha visto protagonista sul campo gli anni della Mala del Brenta e in tutti gli eventi che hanno caratterizzato la cronaca cittadina. 25434397_10157789673544988_1832460603_o-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento