menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Al centro Mirco Mizzon, ai lati l'auto ripescata dai vigili del fuoco a Pozzonovo (fonte: vigili del fuoco)

Al centro Mirco Mizzon, ai lati l'auto ripescata dai vigili del fuoco a Pozzonovo (fonte: vigili del fuoco)

Persona scomparsa a Pozzonovo Ripescata l'auto dentro al canale

Il ritrovamento venerdì nel canale Gorzone. Eseguita l'identificazione del cadavere presente all'interno. Si tratta del 37enne Mirco Mizzon, scomparso da lunedì da casa in pigiama sulla sua Seat Ibiza rossa

Si sono spente improvvisamente, per i familiari e amici di Mirco Mizzon, le speranze di riabbracciarlo vivo. Ore di angoscia da lunedì sera in tutta Pozzonovo, mobilitata nelle ricerche del muratore 37enne che, nel primo pomeriggio di venerdì, hanno portato al recupero in via Dossi, nel canale Gorzone, da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco, di un'auto rossa, con all'interno il corpo di una persona.

IDENTIFICAZIONE. Il veicolo è stato imbragato e sollevato con l’autogrù del comando dei pompieri di Padova. A seguito dell'identificazione del cadavere da parte degli inquirenti, è stato accertato che si tratta dell'uomo, sposato, padre di una bimba di 5 anni, uscito di casa mentre la moglie dormiva, in ciabatte e pigiama (gli stessi indumenti rinvenuti sul corpo), a bordo della sua Seat Ibiza Rossa. Inspiegabili, per chi lo conosceva, le ragioni di un gesto simile che nulla avrebbe fatto presagire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento