menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Peschiera

La Peschiera

Limena, 250mila euro da regione Veneto per sistemare la Peschiera

Previsto un allargamento della sede con la suddivisione delle corsie dedicate a pedoni e ciclisti, l'arretramento degli alberi, la manutenzione e la pulizia del muretto e il totale rifacimento del manto asfaltato

Un contributo di 250mila euro è stato riconosciuto dalla giunta regionale del Veneto al comune di Limena, per la manutenzione e la sistemazione della Peschiera di via Roma. Il finanziamento permetterà di trovare soluzioni ad una serie di problemi lungo i circa 300 metri di percorso, attualmente utilizzato come pista ciclopedonale di collegamento tra piazza Diaz e il nodo semaforico di fronte all’oratorio della Beata Vergine, che porta all’ingresso delle poste e del municipio.

IL SINDACO. "La promiscuità tra pedoni e biciclette è una prima problematica che verrà risolta - spiega il sindaco Giuseppe Costa - inoltre gli alberi presenti, pini marittimi, hanno nel corso degli anni completamente deformato il manto asfaltato della Peschiera. È allo studio la sostituzione di tali arbusti con altre tipologie di albero, le cui radici non causino problemi".

L'INTERVENTO. Il progetto prevede un allargamento della sede con la suddivisione delle corsie dedicate a pedoni e ciclisti, l’arretramento del filare di alberi, la manutenzione e la pulizia del muretto divisorio con la strada provinciale e il totale rifacimento del manto asfaltato. L’intervento terrà conto dei due ingressi con colonne e capitelli di fronte alle ville private, per esaltarne il valore storico ed architettonico.

L'ASSESSORE. "Altro punto fondamentale e vincolante per la progettazione della nuova peschiera - spiega l’assessore Stefano Tonazzo - sarà la predisposizione al nuovo ingresso alla piazza tra le due barchesse. A tal proposito contatteremo la Sovrintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Venezia che dovrà verificare la compatibilità del progetto con la tutela dell’area delle Barchesse”.

ILLUMINAZIONE PUBBLICA. Nel frattempo la peschiera sarà oggetto di un intervento già finanziato con 15mila euro con fondi propri, che prevede la sostituzione di tutti i corpi illuminanti lungo il percorso. I lavori, che inizieranno a giugno, prevendono la sostituzione di tutte le undici lampade esistenti con punti luce a led a basso consumo, posti su pali di un’altezza di 4 metri.   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento