menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'assessore Roberto Marcato presenta il Piano provinciale della viabilità

L'assessore Roberto Marcato presenta il Piano provinciale della viabilità

Piano provinciale della viabilità. Marcato: “Troppi autovelox inutili”

Tra le priorità indicate dall'assessore provinciale alla viabilità il completamento della Sr10 e il raddoppio Sr 308. Parere negativo alla camionabile e no alla 308 come unico collegamento alla Pedemontana

È stato approvato dal Consiglio Provinciale, dopo un lungo iter iniziato nel 2011 che ha coinvolto sindaci, amministratori, associazioni, imprenditori, categorie e cittadini, il Piano della viabilità provinciale. Tra le priorità indicate il completamento della Sr10 e il raddoppio Sr 308.

LA SR 308. L’assessore alla viabilità Roberto Marcato ha giudicato “irricevibile” la proposta di pensare alla Sr 308 come arteria di collegamento alla Pedemontana. “Il raddoppio – ha spiegato – deve servire solo a migliorare il traffico già esistente. Se si crede di scaricare il traffico della Pedemontana che è un’arteria di importanza regionale con la 308 e senza ulteriori collegamenti, significa riportarla alla situazione attuale creando problemi enormi alla viabilità provinciale”.

IL GRANDE RACCORDO ANULARE. Sul Grap, il Grande raccordo anulare di Padova, Marcato afferma come il progetto sia stato man mano svilito negli anni con il rischio di far restare solo il tratto della camionabile. “Siamo assolutamente contrari alla camionabile – ha aggiunto – perché è invisa sia alla popolazione che ai Comuni coinvolti”.

GLI AUTOVELOX. Il vice presidente Marcato ha inoltre acceso l’attenzione sugli autovelox. “Bisogna lanciare una forte riflessione sul loro utilizzo – ha detto – lungo la Sr 308, infatti, ce ne sono tre per corsia di marcia che non trovano giustificazioni legate a situazioni di gravità o incidentalità, dunque servono solo a fare cassa. Sono posizionati uno accanto all’altro e non vi sono posti di blocco. Questo significa che, a parte una raffica di multe, l’elemento di deterrenza viene meno”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Superenalotto: vincite a Noventa Padovana e a Este

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento