menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto: a sinistra, piazza Insurrezione a Padova; a destra, la piazza principale del distretto del Covent Garden londinese

In foto: a sinistra, piazza Insurrezione a Padova; a destra, la piazza principale del distretto del Covent Garden londinese

Il progetto a Padova, piazza Insurrezione come il "Covent garden" londinese

Una struttura leggera, in vetro e acciaio, coprirà il piazzale senza oscurare i palazzi storici che lo delimitano. Al suo interno, mercatini, negozi, spettacoli ed eventi

Piazza Insurrezione a Padova come il "Covent garden" londinese. Il progetto che da tempo ha in mente il sindaco Massimo Bitonci inizia a prendere forma: una struttura leggera, in vetro e acciaio, che copra il piazzale - dove attualmente c'è il parcheggio all'aperto - senza imporsi prepotentemente sull'architettura già esistente, ma, al contrario, collocandosi nell'ambiente in maniera armoniosa, senza oscurare i palazzi storici che ne definiscono il perimetro.

"COVENT GARDEN" A PADOVA. Un'idea che potrebbe stravolgere il centro storico padovano, e rivitalizzarlo: l'ottica è, appunto, quella di riprodurre, anche se in uno spazio più ristretto, il "Covent garden" di Londra, collocandovi negozi e mercatini dei più vari, ma anche ospitando concerti, spettacoli ed eventi culturali.

PROBLEMA PARCHEGGI. Per consentire un cambiamento tanto radicale, sarà necessario eliminare il parcheggio e liberare l'area. Uno dei problemi principali è, quindi, quello di rimpiazzare i posti auto che andranno perduti nella realizzazione del progetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento