Piazza Rabin, Bitonci: "Parcheggio a raso e restauro del frontone entro un anno e mezzo"

Project financing, accordo con il concessionario (39 anni di concessione e 14% dei ricavi al Comune) e parere favorevole del Collegio dei Revisori e dell'Avvocatura civica

Piazza Rabin. Parcheggio a raso e restauro completo del frontone dell'ex Foro Boario entro un anno e mezzo. Lo ha annunciato il sindaco di Padova Massimo Bitonci.

PIAZZA RABIN. Con una delibera di giunta, martedì mattina, è stato confermato l'interesse pubblico alla realizzazione dell'opera mediante finanza di progetto, nell'ambito del piano particolareggiato "Sistema Prato della Valle"; con l'atto, è stata contestualmente approvata la rinegoziazione con la società concessionaria "Parcheggio e Immobiliare Prato della Valle Srl" della percentuale dei ricavi (14%) e della durata della concessione.

L'ACCORDO. "Dopo più di un anno di trattative - ha dichiarato il sindaco Massimo Bitonci - siamo riusciti a trovare una soluzione con i proponenti, che prevede una diminuzione importante degli anni di concessione, da 45 a 39, e un introito per il Comune su tutto il fatturato - che è relativo sia ai parcheggi che agli affitti e alle altre attività commerciali all'interno del frontone di piazza Rabin - che abbiamo valutato per difetto in circa 220-250mila euro all'anno per l'amministrazione comunale, per 39 anni".

I LAVORI. Il frontone sarà ristrutturato interamente. Al suo interno, sono previste un'area pubblica e una commerciale, con un piccolo supermercato. Per quanto riguarda il parcheggio, sarà a raso: allontanata definitivamente l'ipotesi di un parcheggio sotterraneo. Il piano ha ottenuto il parere favorevole dell’Avvocatura Civica e del Collegio dei Revisori e, nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, porterà entro un anno e mezzo alla sistemazione completa di piazza Rabin e del frontone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"ENTRO UN ANNO E MEZZO". Ed, entro un anno e mezzo, si dovrebbe arrivare al completamento anche delle altre opere previste nell'ambito del piano particolareggiato "Sistema Prato della Valle": la sistemazione del velodromo monti e dell'Appiani, con l'abbattimento della tribuna e la realizzazione di tre gradoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento