menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Litiga con l'anziana madre e la picchia alla testa mandandola in ospedale: arrestato

In manette è finito un 53enne di Anguillara Veneta, che ha aggredito l'89enne convivente con pugni al volto e al capo. La donna aveva già sporto denuncia in passato per maltrattamenti e lesioni nei confronti del figlio

Non era la prima volta. Si spera sia stata l'ultima. Lunedì mattina, ad Anguillara Veneta, i carabinieri hanno arrestato un uomo che aveva picchiato, ferendola, l'anziana madre.

LA LITE E L'AGGRESSIONE. In manette, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, è finito R.N., 53 anni, divorziato, disoccupato e pregiudicato, che nel corso di una lite per futili motivi con la madre, 89enne, le si era scagliato contro a suon di pugni al volto e al capo, costringendola a ricorrere alle cure del pronto soccorso dove è stata medicata e giudicata guaribile con una prognosi di sette giorni per trauma nasale e cranico. La donna aveva già sporto denuncia per episodi simili contro il figlio, convivente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento