menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia moglie e figlia intervenuta in sua difesa: disposto l'allontanamento

Entrambe le donne hanno riportato lieve lesioni ma non hanno voluto sporgere denuncia. I carabinieri hanno ugualmente disposto la procedura d’allontanamento dall'abitazione, dell’uomo

Durante la serata di sabato 9 gennaio i carabinieri di Piombino Dese hanno disposto la misura d’allontanamento urgente dall’abitazione dove vive con moglie e figlia per un uomo.

L'aggressione

Il quarantaquattrenne, originario della Romania come la consorte, si è scagliato contro la moglie durante una lite, colpendola e percuotendola. A sua difesa è intervenuta la figlia che veniva anch’essa colpita, prima da un calcio e poi da un pugno ad un orecchio. Entrambe le donne hanno riportato lieve lesioni ma non hanno voluto sporgere denuncia. I carabinieri hanno ugualmente disposto la procedura d’allontanamento dall'abitazione, dell’uomo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento