menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Bacchiglione in piena a Padova

Il Bacchiglione in piena a Padova

Torna l'incubo alluvione nel Padovano, il Bacchiglione di nuovo in piena

Entro domani in arrivo un nuovo picco di portata del fiume che appena 2 settimane fa, a San Martino, ha minacciato i paesi rivieraschi della provincia, città capoluogo compresa. Comuni in stato di allerta e allarme. Intanto la pioggia scende copiosa

A due settimane di distanza dall'ultima ondata di piena "di San Martino" dei fiumi Bacchiglione e Brenta che scorrono anche in provincia di Padova e che già aveva messo in notevole allarme i comuni rivieraschi per i quali è ancora vivido il ricordo dell'alluvione del novembre 2010, torna l'incubo di possibili nuovi allagamenti.

LA PIENA E LA PIOGGIA. Il nuovo picco di piena del Bacchiglione nel Padovano è attesa per domani, giovedì. Prima passerà per Vicenza, dove intorno alle 23 di oggi è atteso a Ponte degli Angeli, nel centro del capoluogo berico, a un livello di 5,80 metri. Nel frattempo non si arresta l'ondata di maltempo che sta investendo gran parte d'Italia, Veneto e Padova compresa. La pioggia è destinata a cadere copiosa ancora per le prossime ore.

NELL'ALTA. A Camposampiero, il fiume Muson è già in piena e il picco è previsto per questo pomeriggio.

LE PREVISIONI METEO DEI PROSSIMI GIORNI

STATO DI ALLERTA E ALLARME. Il Ilaltempo, in arrivo le piogge: stato di allarme a Padova
„IIl
Centro funzionale decentrato della Protezione civile del Veneto ha dichiarato per rischio idrogeologico lo stato di allerta e per rischio idraulico lo stato di allarme anche nelle aree dei bacini del Basso Brenta-Bacchiglione e Basso Piave ricadenti nel territorio di Padova. La dichiarazione ha validità temporale per tutto mercoledì 28 novembre fino alle ore 14 di giovedì 29 novembre.

Potrebbe interessarti: https://www.padovaoggi.it/cronaca/maltempo-piogge-stato-allarme-padova.html
Leggi le altre notizie su: https://www.padovaoggi.it/ o seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925


ACQUA ALTA A VENEZIA. A complicare la situazione c'è anche l'alta marea attesa in queste ore in laguna, dove sono previsti 130 centimetri di "acqua alta" a Venezia. Condizione che rende più difficile lo scaricamento dei fiumi in mare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento