menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia locale sorveglia la stazione di Camposampiero

La polizia locale sorveglia la stazione di Camposampiero

Scagliano pietra contro il treno di rientro da scuola: 15enni fermati

L'episodio giovedì a Camposampiero, sotto lo sguardo degli agenti della polizia locale che li hanno presi in flagranza. Fortunatamente non hanno provocato danni o feriti, ma ora rischiano una multa e denuncia penale

Tre ragazzini di 15 anni che hanno lanciato un sasso ad un treno in partenza nella stazione di Camposampiero sono stati bloccati dalla polizia locale. Sono residenti a Camposampiero e di origini marocchine. Ora rischiano una denuncia alla Procura per i minori per attentato alla sicurezza dei trasporti. Fortunatamente non hanno provocato danni o feriti.

TORNANDO DA SCUOLA. Nel pomeriggio di giovedì scorso, una squadra di agenti della Federazione del Camposampierese stava effettuando dei controlli alla stazione ferroviaria e, proprio in quel momento, era in partenza per Padova un treno regionale. Tre ragazzini, appena scesi e di ritorno da scuola, non avevano trovato di meglio da fare che attraversare i binari a piedi senza utilizzare il sottopasso, nonostante i divieti. Uno dei tre inoltre aveva raccolto una pietra dalla massicciata, scagliandola contro un finestrino del treno in partenza. Per fortuna il gesto non aveva avuto conseguenze peggiori, ed il finestrino aveva retto all'urto. I tre non si erano accorti degli agenti, che avevano osservato tutta la scena dalla banchina della stazione, e così erano stati subito bloccati ed identificati.

MULTE E DENUNCE. I tre non hanno saputo giustificare il loro gesto, se non affermando che l'avevano fatto per colpa del controllore del treno, che trovavano particolarmente antipatico. I vigili hanno segnalato alla Polfer di Padova i tre ragazzi, che ora rischiano una multa per avere attraversato pericolosamente i binari in stazione, senza utilizzare l'apposito sottopasso. Della violazione risponderanno i genitori, essendo i tre tutti minorenni. Inoltre, l'autore del lancio della pietra rischia una denuncia penale per "attentato alla sicurezza dei trasporti", che prevede la pena della reclusione da 3 mesi a 2 anni.

polizia locale stazione treni sottopasso-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento