menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pila difettosa, ustionato e vacanza rovinata: risarcimento 20mila euro

Del liquido oleoso lo ha ferito ad una gamba, costringendolo a rientrare per le medicazini. Maxi-risarcimento per un cittadino di Este, che, dal lontano 2004, aveva una causa in corso con una nota marca di batterie

La pila difettosa gli provocò un'ustione alla gamba, costringendolo a rientrare prima dalle ferie per farsi medicare. Sarà risarcito per quasi 20mila euro, un cittadino di Este, che, dal lontano 2004, aveva una causa in corso con una nota marca di batterie.

LA VICENDA. Come riportano i quotidiani locali, l'uomo si sarebbe trovato in Croazia per un viaggio in barca. Avrebbe acquistato una confezione di pile per ascoltare una radio, ma del liquido oleoso, uscito da una di queste, lo avrebbe raggiunto alla gamba, provocandogli un'ustione.

MAXI RISARCIMENTO. Sebbene la controparte avesse provato a giustificare l'inconveniente con un errore nel posizionamento delle polarità da parte dell'acquirente, in tribunale sarebbe stato dimostrato come questo sbaglio non potesse causare lo sprigionarsi del liquido. L'atestino avrà diritto ad un risarcimento di oltre 8mila euro per danno biologico e  di altri 10mila euro per spese legali e mediche e per la vacanza in Croazia rovinata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento