rotate-mobile
Cronaca Piombino Dese

Con gli amici a spasso con il coltello: denunciato ventunenne

L'intervento degli agenti della Polizia locale della Federazione del Camposampierese è avvenuto lunedì nei pressi dello scalo ferroviario di Piombino Dese. Due dei tre ragazzi intercettati sono riusciti a far perdere le proprie tracce

Girava con un coltello serramanico con una lama di oltre 6 centimetri in tasca. Protagonista un ventunenne che è stato denunciato dalla Polizia Locale della Federazione per porto di coltello in luogo pubblico. L'episodio è accaduto ieri, lunedì 13 febbraio a Piombino Dese. Gli agenti hanno scoperto l'arma impropria durante un controllo effettuato lunedì sera. Il ragazzo era in compagnia di altri due giovani , vicino alla locale stazione dei treni. Il terzetto ha insospettito la pattuglia in servizio, e quando gli agenti si sono avvicinati due dei tre giovani si sono dati subito alla fuga. Il terzo invece è stato fermato e identificato. 

Chi è

Si tratta di un ventunenne residente nel comune di Piombino Dese con un piccolo precedente per furto quando era ancora minorenne. Durante il controllo, è saltato fuori un coltello a serramanico con una lama di oltre cinque centimetri, più che sufficienti per poter creare gravi lesioni in caso di una aggressione. Il giovane non ha saputo giustificare il possesso dell'arma, dichiarando solo di averla dimentica in tasca. Il coltello è stato così sequestrato e per il ragazzo è scattata una denuncia per possesso di strumento da punta e taglio atto a offendere in luogo pubblico. Ora rischia una pena fino a due anni e una ammenda fino a 10.000 euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con gli amici a spasso con il coltello: denunciato ventunenne

PadovaOggi è in caricamento