Cronaca Piombino Dese / Via Piave, 55

Assalto al bancomat a Piombino Dese: ladri in fuga a mani vuote

Il colpo nella notte tra lunedì e martedì alla Banca padovana di credito cooperativo di via Piave in centro a Torreselle. Lo sportello è saltato ma la cassetta con i soldi non si è aperta. La fuga a bordo di un'Audi A6

Boato, alle 3.30 di notte, in centro alla frazione di Torreselle a Piombino Dese, dove ignoti hanno fatto deflagrare il bancomat della Banca padovana di credito cooperativo di via Piave, a fianco della chiesa.

L'ESPLOSIONE. Il colpo è stato messo a segno alle prime ore di martedì. Dopo aver oscurato le telecamere, la banda, composta da quattro o cinque individui, è entrata in azione, provocando l'esplosione probabilmente con della polvere pirica. Lo sportello è saltato in aria, ma la cassetta coi soldi ha resistito.

FUGA A MANI VUOTE. Immediatamente è scattato l'allarme della filiale collegato all'istituto di vigilanza e una guardia giurata si è portata sul posto. All'arrivo del vigilante i banditi erano già saliti a bordo di una potente Audi A6 grigia. Ingranata la marcia, si sono dati alla fuga, a mani vuote, facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Cittadella assieme al nucleo artificieri per le indagini del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al bancomat a Piombino Dese: ladri in fuga a mani vuote
PadovaOggi è in caricamento