rotate-mobile
Cronaca Piove di Sacco

Notte di follia in centro storico: danneggiate decine di auto

C'è l'ombra di una baby gang che si aggira per la Saccisica dietro un grave episodio di cronaca avvenuto tra sabato e domenica 12 maggio. Tagliate gomme e spaccati finestrini a numerosi mezzi in centro a Piove di Sacco

Decine di auto aperte e saccheggiate, danni incalcolabili, cittadinanza sotto choc a seguito di un raid che è andato in scena lungo le strade del centro di Piove di Sacco a cavallo tra sabato e domenica 12 maggio. Prese di mira le auto regolarmente parcheggiate tra via Marconi, viale Europa, ma anche viale Madonna delle Grazie. Segnalazioni di danneggiamenti sono pervenute anche da piazzale del Giambellino. Ad agire sarebbero stati giovanissimi bulli. E' probabile che, visto il numero impressionante di mezzi danneggiati, con vetri in frantumi e pneumatici bucati, si sia mossa più di una persona. 

Paura baby gang

Ma chi c'è dietro questo brutto episodio di cronaca che oltre a provocare danni enormi ai proprietari dei mezzi ha creato anche disagi per chi non è potuto andare al lavoro. Negli ambienti del Piovese si fa strada la pista di una baby gang che per passare il tempo, manifestare la propria forza tra i giovani del posto, si è sbizzarrita in questi reati. Non solo danni alle cose, tra l'altro. All'appello mancano anche oggetti. Per esempio da un furgone è stata trafugata una bicicletta. I carabinieri della Compagnia di Piove di Sacco hanno raccolto le immagini della videosorveglianza comunale e adesso stanno cercando di risalire ai colpevoli. E' fondamentale intercettarli quanto prima perchè è evidente che chi ha agito potrebbe rifarlo. Magari per pubblicare in un secondo momento sui social le proprie scorribande e farsi "bello" tra la malavita giovanile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di follia in centro storico: danneggiate decine di auto

PadovaOggi è in caricamento