rotate-mobile
Cronaca

Ubriaco e armato di coltello semina il panico al bar: denunciato

Nei guai è finito ieri sera un uomo di 58 anni, volto noto alle forze dell'ordine. E' fuggito in bici prima dell'arrivo dei carabinieri, ma è stato raggiunto. L'arma è stata sequestrata e per lui sono arrivati i guai con la giustizia

In preda ai fumi dell'alcol ha creato scompiglio in un bar di piazza Vittorio Emanuele a Piove di Sacco. Qualcuno nel locale, intuendo che la situazione stava degenerando ha pensato bene di chiedere l'intervento del 112. Non si segnalano feriti, ma si sono vissuti momenti d'apprensione tra gli avventori e i responsabili dell'esercizio commerciale. 

La storia

E' successo tutto ieri sera, 24 gennaio. Un uomo di 58 anni, già noto alle forze dell'ordine, all'interno del bar ha minacciato i presenti e ha preteso che gli venisse dato da bere. Quando ha capito che sarebbero arrivati i carabinieri, è uscito, è salito in sella alla sua bicicletta e si è defilato. I militari dell'Arma l'hanno rintracciato poco dopo in via San Pio X. L'uomo è stato perquisito: in tasca aveva un coltello della lunghezza di 26 centimetri. Faticava a reggersi in piedi. Sottoposto all'alcoltest, è risultato positivo con un tasso di 2,16 g/lt oltre quattro volte il limite consentito dal Codice della Strada. E' stato accompagnato in caserma e al termine delle formalità di rito è stato denunciato per porto di oggetti atti ad offendere e guida in stato d'ebbrezza. La lama è stata sequestrata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco e armato di coltello semina il panico al bar: denunciato

PadovaOggi è in caricamento