menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La pistola sequestrata

La pistola sequestrata

Pistola con matricola abrasa detenuta illegalmente: denunciato, indagano anche i Ris

L'arma è una calibro 9. I carabinieri della compagnia di Piove di Sacco hanno trovato anche un caricatore con sette munizioni, nei guai un cinquantenne siciliano

Saranno i Ris di Parma con le loro analisi approfondite a chiarire che origine abbia la pistola Beretta 34 semi-automatica calibro 9 che i carabinieri di Codevigo hanno sequestrato a O.F., siciliano di 50 anni che vive a Pontelongo. L'uomo la deteneva in casa irregolarmente. L'arma ha la matricola abrsa.

Le perizie balistiche

I militari, dopo aver denunciato l'uomo, hanno spedito la pistola a Parma dove il personale specializzato dovrà chiarire se sia possibile ricostruire la matricola, per vedere se l'arma è rubata, se sia ancora efficiente e, attraverso le perizie balistiche, se abbia sparato. L'uomo era incensurato e non ha saputo dare una spiegazione plausibile sul perchè la detenesse illegalmente in casa.

Pistola siciliano 2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento