Semina panico in strada agitando una pistola che però non è vera

L'episodio venerdì mattina in via Roma a Sant'Angelo di Piove di Sacco, dove un 43enne del posto teneva in mano generando allarme tra i passanti la riproduzione di una semiautomatica priva del "tappo" rosso

Che era finta, non potevano di certo saperlo. Panico, venerdì mattina, tra i passanti che si trovavano in via Roma a Sant'Angelo di Piove di Sacco, dove è andato in scena lo show di un 43enne nullafacente del posto, S.G. le sue iniziali, gravato da provvedimenti di polizia, che brandiva la replica di una pistola semiautomatica marca Bruni in metallo, priva del “tappo” rosso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UBRIACO. Identica a un'arma vera, è stata sequestrata dai carabinieri della stazione di Piove di Sacco, intervenuti sul posto a seguito della telefonata di un cittadino che aveva segnalato la presenza dell'individuo che stava seminando il terrore in pieno centro al paese. L'uomo è stato rintracciato alla guida di una Fiat Punto. Denunciato, è risultato inoltre positivo all'alcoltest, con un tasso pari a 1,24 grammi/litro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Frodi fiscali nelle importazioni di auto usate: sequestrati beni per 2 milioni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento