menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia, blitz contro l'illegalità: arrestato un giovane aggressore

Proseguono i controlli delle forze dell'ordine, iniziati ieri in tutta la città, per arginare fenomeni illegali dovuti all'immigrazione clandestina e allo spaccio di stupefacenti. Nell'ambito dell'operazione, arrestato un 20enne responsabile dell'aggressione a un militare

E’ stato arrestato dalla polizia il 20enne tunisino responsabile dell’aggressione, l’8 ottobre scorso, a un militare.

LA VICENDA. Il militare, in quel momento fuori servizio, era intervenuto su un autobus di linea in difesa di tre ragazze importunate da alcuni tunisini, tra cui proprio il 20enne identificato ieri.

L’ARRESTO. L’identificazione e l’arresto sono avvenuti nell’ambito di un blitz delle forze dell’ordine, in atto da ieri pomeriggio nelle zone a maggior rischio criminalità: Portello, Stanga e Stazione, ma anche via Altinate e centro.


I CONTROLLI. I servizi, iniziati nella giornata di ieri, vedono impegnati equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine messi a disposizione del Dipartimento della Pubblica Sicurezza - Direzione Centrale Anticrimine. Numerosi irregolari sono stati condotti in Questura a disposizione dell'ufficio Immigrazione, da dove saranno accompagnati al CIE di Gorizia. 120 i clandestini identificati in due settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento