Cronaca

Assunti a Padova 10 nuovi vigili Saia: "Più controllo del territorio"

I "rinforzi" alla squadra di polizia locale hanno un contratto a tempo determinato per 3 anni e, per i primi 2 mesi, per conoscere meglio il territorio, si occuperanno del controllo delle cosiddette soste selvagge

Hanno preso servizio nei giorni scorsi a Padova altri dieci nuovi agenti di polizia locale, assunti a tempo determinato per 3 anni, attinti dalla graduatoria del precedente concorso pubblico, così come prevede la vigente normativa. Per i primi due mesi, per conoscere meglio il territorio, si occuperanno del controllo delle cosiddette soste selvagge, in particolare nelle corsie preferenziali, i parcheggi a disco orario e quelli riservati ai residenti.

CONTROLLO DEL TERRITORIO. "Saranno presenti anche nei parcheggi dove troppo spesso gli automobilisti vengono importunati dai posteggiatori abusivi – spiega l’assessore Maurizio Saia - in modo da contrastare anche questa attività illegale". Trascorsi i due mesi, gli agenti verranno assegnati nei vari reparti della polizia locale e non si occuperanno più delle sanzioni per divieto di sosta se non in casi eccezionali. "Questa attività – sottolinea l’assessore - verrà svolta da nuovi ausiliari del traffico, così i nostri agenti potranno dedicarsi completamente al controllo del territorio in sintonia con le altre forze dell’ordine". I neo agenti verranno distribuiti in tutto il territorio comunale, soprattutto nelle periferie. In centro, invece, continueranno a svolgere il controllo negli stalli blu gli ausiliari dell’Aps Parcheggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assunti a Padova 10 nuovi vigili Saia: "Più controllo del territorio"

PadovaOggi è in caricamento