Polizia Locale recupera un’autovettura illecitamente sottratta ad una società di leasing

L'autovettura FIAT 500 è di proprietà di una società di leasing, la quale ha sporto una  querela per il reato di appropriazione indebita da parte di un cittadino residente nel padovano

Nel pomeriggio del primo ottobre la Centrale Operativa della Polizia Locale ha ricevuto una richiesta di intervento per recuperare un'autovettura FIAT 500 di proprietà di una società di leasing, la quale aveva sporto una  querela per il reato di appropriazione indebita da parte di un cittadino residente nel padovano.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

500

La richiesta di intervento per recuperare la Fiat 500 perveniva da parte di una società investigativa della provincia di Milano,  appositamente ingaggiata dalla società proprietaria, e che aveva rintracciato il  veicolo nel quartiere dell'Arcella.  La pattuglia della Polizia Locale, giunta sul posto, si imbatteva anche  nel presunto autore del reato, il quale, dopo alcune iniziali  resistenze, acconsentiva a seguire gli agenti presso gli Uffici del  Comando poco distanti in Via Liberi n. 16 dove veniva identificato ed  informato che sarebbe stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per appropriazione indebita dall'art. 646 C.P.; la Fiat 500 invece veniva  sottoposta a sequestro a messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria  per la restituzione al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caccia senza licenza e in giorno di silenzio venatorio: denunciato 71enne

  • Live - Nuovo Dpcm in arrivo nel weekend: si va verso il coprifuoco

  • Schianto in moto tornando a casa, diciottenne Padovano perde la vita

  • Coronavirus, Crisanti: «Siamo in un mare in tempesta. Secondo lockdown? Sarebbe inutile»

  • A piedi lungo la tangenziale, giovane viene investito all'alba: è grave

  • «Non ho la mascherina perché non riconosco la legge italiana»: scatta la multa di 400 euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento