Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Piazze / Via Roma

Violenza di genere: impennano stalking e maltrattamenti, la polizia scende in strada

Gli agenti della Divisione anticrimine e dell’Ufficio prevenzione hanno allestito un gazebo informativo in via Roma. Calano lesioni e violenze sessuali, ma l'allarme resta

Nella giornata contro la violenza sulle donne anche la polizia padovana ha preso parte attivamente alle iniziative di informazione portando avanti la campagna di prevenzione "Questo non è amore".

La campagna preventiva

Lunedì pomeriggio alcuni agenti specializzati della Divisione anticrimine e dell’Ufficio prevenzione e soccorso pubblico sono stati presenti lungo via Roma all'altezza della chiesa di Santa Maria dei Servi con uno stand informativo. I cittadini hanno potuto avere preziosi consigli e confrontarsi con chi ogni giorno è impegnato nel contrastare la violenza di genere, un fenomeno multiforme che restituisce dati preoccupanti in tutta la Penisola.

I dati

Il Padovano non fa eccezione e se alcune tipologie di reato segnano una diminuzione nel 2019 (dati fino al 31 ottobre ndr) rispetto all'anno precedente, è evidente che il problema persiste in tutta la sua urgenza. Le lesioni volontarie ai danni di donne sono passate da 104 a 93 in città (da 271 a 266 in tutta la provincia) e i casi di violenza sessuale da 29 a 25 in città e da 46 a 39 in provincia. Sostanzialmente invariate le percosse denunciate (da 27 a 28 e da 85 a 75), come pure gli ammonimenti emessi dal questore, le formali diffide alternative alla denuncia, passate da 19 a 18. Netto invece l'aumento dei maltrattamenti in famiglia che lo scorso anno erano stati 48 e quest'anno toccano già quota 66 in città (in provincia da 150 a 213), come pure degli atti persecutori passati da 17 a 26 casi di stalking a Padova (da 83 a 80 in provincia). Elemento significativo, gli episodi commessi dal partner sono 16 nel 2019, a fronte dei 10 dell'anno precedente nel capoluogo, e già 61 a fronte dei 46 del 2018 in provincia.

Impegno costante

Numeri che preoccupano e che la polizia rende noti per poter meglio articolare i canali non solo di protezione, ma anche di informazione della cittadinanza suggerendo comportamenti e strumenti per tutelarsi nei casi a rischio. Focus fondamentale per la questura è la prevenzione, che deve sempre accompagnare le attività di repressione successive al crimine

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza di genere: impennano stalking e maltrattamenti, la polizia scende in strada

PadovaOggi è in caricamento