menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nauseato da quel pollo con le larve 17enne non vuole più toccare cibo

Nei giorni scorsi una famiglia di Arsego aveva acquistato carne infestata dai parassiti in una rosticceria di Campodarsego. Il giovane ora si rifiuta di mangiare. In queste ore i sanitari stanno analizzando l'alimento

Non mangia più, il ragazzino che, suo malgrado, nei giorni scorsi ha ingerito un pezzetto di pollo infestato dalle larve. Il giovane, 17enne di Arsego, sarebbe infatti sotto choc, come riporta Il Mattino di Padova, dopo l'inquietante rinvenimento nella carne acquistata dal padre in una rosticceria di Campodarsego. I genitori lo avrebbero portato dal medico lunedì sera.

LE ANALISI. Il padre aveva portato la carne ai carabinieri per denunciare l'episodio. Lunedì in mattinata il servizio igiene degli alimenti della Usl 15 avrebbe ritirato l'alimento perché venga sottoposto alle analisi dell'istituto zooprofilattico di Padova. Nel pomeriggio sarebbe stata inoltre effettuata un'ispezione nei locali della gastronomia in questione, ditta autonoma rispetto al supermercato in cui ha la sede. La responsabile del servizio igiene avrebbe comunque rassicurato la famiglia, escludendo rischi per la salute del giovane.

LE LARVE. I vermi sarebbero stati originati da una mosca che avrebbe depositato le uova sul pollo. Probabilmente la carne non era stata mantenuta alla dovuta temperatura. Ad ogni modo, non ci sarebbero state segnalazioni relative ad altri polli della stessa partita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento